Prevenire furti e difetti di produzione: il modello ICR - I Consultant

Prevenire furti e difetti di produzione: il modello ICR

ICR (Industrie Cosmetiche Riunite) è un’azienda leader nel mercato per lo sviluppo, la produzione e la distribuzione di fragranze e cosmetici per firme di alta moda, come Bulgari, Gianfranco Ferré, Laura Biagiotti, Intimissimi, ecc.

Dal 1975 a Lodi (Milano), completamente made in Italy, offre al proprio interno in modo integrato il processo completo di produzione e logistica, dalla formulazione del prodotto e sviluppo del packaging alla produzione industriale e alla distribuzione a livello mondiale.

ICR promuove qualità ed innovazione e per questo necessita di un partner affidabile per la gestione e l’ottimizzazione dei sistemi di controllo, e l’implementazione e la manutenzione di importanti sistemi di sorveglianza.

Le criticità emerse nel check up inziale

ICR aveva le idee ben chiare: integrare il sistema di sorveglianza, potenziandolo, così come i sistemi di controllo della qualità della produzione delle bottigliette di vetro, e non solo.

Entrando nel particolare:

  • Il Centro di Controllo sfruttava le funzionalità di 7 diverse applicazioni per monitorare sicurezza, presenze, telecamere, linee di produzione, ovviamente non integrate tra loro e alcune disponibili solo localmente, nella rete interna ad ICR;
  • Diventava sempre più necessario individuare le bottiglie di vetro difettose, per aumentare la qualità della produzione e ridurre drasticamente questo importante costo di gestione per l’azienda;
  • Il valore delle bottigliette di fragranze e cosmetici è alto e piano piano stavano aumentando i furti nelle linee di produzione, complice il fatto che l’attuale sistema di sorveglianza non era in grado di rilevarlo.
icr1

I rimedi implementati per aumentare qualità ed utili di ICR

Le 3 criticità evidenziate sono state analizzate e approfondite, scegliendo le soluzioni migliori, e parliamo di soluzioni perché sono state implementate sia soluzioni software sia soluzioni hardware, vista la differenza di problemi proposti.

È stata realizzata un’applicazione cloud che permette di integrare tutti i sistemi i cui dati sono visibili e accessibili anche da remoto. Questa, oltre che un’integrazione del 100%, ha permesso di risparmiare tempo e di migliorare il servizio di monitoraggio e data analyst.

Per migliorare la qualità di produzione diminuendo del 50% i prodotti difettosi è stato realizzato un dispositivo elettronico con un microscopio digitale integrato, in grado di rilevare i difetti non rilevati dai sistemi di controllo tradizionali. 

Un dispositivo hardware specializzato invece è stata la soluzione implementate per una migliore sorveglianza nelle linee di produzione per la prevenzione contro i furti.

In questo modo ICR non solo ha aumentato la qualità della produzione, ma anche l’utile riducendo i costi derivanti da furti di bottigliette oppure bottigliette di fettose.

Data di pubblicazione

Argomenti e tag

Iscriviti alla newsletter

Un microscopio digitale in grado di rilevare i più piccoli difetti

Scritto da

Articoli correlati

Una Web Application che monitora in tempo reale l’Etna, allertando in modo automatico in caso di aumento dell’attività vulcanica
Nel caso Pratiche Amiche abbiamo sviluppato una web application e un’intelligenza artificiale che automatizza le pratiche online
Una Web Application che monitora in tempo reale l’Etna, allertando in modo automatico in caso di aumento dell’attività vulcanica
Nel caso Pratiche Amiche abbiamo sviluppato una web application e un’intelligenza artificiale che automatizza le pratiche online

Vuoi effettuare un check up gratuito?

Ottieni i vantaggi dell'ottimizzazione e dell'automazione dei processi attraverso il check up completo e gratuito che ti offriamo:
  • Soluzioni digitali che ti fanno guadagnare tempo;
  • Miglioramento delle performance della tua azienda;
  • Aumento della produttività e degli utili.